Habemus...

Pagina 36 di 38 Precedente  1 ... 19 ... 35, 36, 37, 38  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Habemus...

Messaggio  Simona il Mer Set 16, 2009 9:58 am

Lory, sono contenta di sapere che gli esami di Bruno siano andati bene. Questi piccoli traguardi sono in realtà delle grandi vittorie. Tu però, per quanto possibile, cerca di non strapazzarti troppo: ritagliati un piccolo spazio per te stessa. So che a volte è proprio difficile, ma non ignorare i segnali che il tuo corpo ti manda.

Ti abbraccio forte e spero di sentirti presto.
avatar
Simona

Messaggi : 92
Data d'iscrizione : 19.02.08
Età : 37
Località : SOLARO (MI)

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

grazie a tutti

Messaggio  debbyp1 il Mer Set 16, 2009 8:36 pm

per le belle parole.
ho 33 anni, 11 anni di fidanzamento di cui quasi 4 di convivenza.
a fine mese ci trasferiremo nella ns. nuova casa....piccolina a dir la verità, in quanto il pupo non l'avevamo previsto!
tutto bene.....lui è felicissimo...tutti felicissimi....
non lo cercavamo ed abbiamo usato sempre le precauzioni, sempre molto attenti..ma ad aprile qualcosa non ha funzionato!!!
eppure per dieci anni è andata bene.....
credo che ad oggi l'unico contraccettivo super sicuro resti la pillola!!!!
mi piace molto l'idea delle zie virtuali.....avrei proprio bisogno di sostegno ed aiuto, non avendo pratica!
per il nome,a me piacerebbe molto simone, mentre a lui davide! mia suocera invece ci impone il nome del marito...a suo dire se non facciamo come dice lei se la prenderà a morte con il figlio!! e lui ha paura di dire apertamente la sua decisione..temporeggia e lei continua ad illudersi!
ma poco mi importa.....è stato tutto così difficile, che dopo tanta fatica come minimo sceglieremo noi il nome!

sono contenta per bruno,tutto procede per il meglio...meno male!
grazie di cuore per il sostegno!
avatar
debbyp1

Messaggi : 46
Data d'iscrizione : 19.02.08
Età : 41
Località : torino

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Habemus...

Messaggio  ericabaroni il Mer Set 16, 2009 10:06 pm

Che bello Debby sentirti rincuorata... Vedrai, un passo alla volta, le crisi ci sono per tutte le mamme. Io per esempio in questo periodo mi sento molto inadeguata come madre di un'adolescente. A volte penso che avrei fatto meglio a non avere figli... Ma so che passerà. Mi mancano molto i consigli che avrebbe potuto darmi mio papà, lui sì che mi avrebbe guidata. Spero che lo faccia da lassù, come farà con te il tuo papà.
Un abbraccio
Erica

P.S. Anch'io la mia prima figlia l'ho avuta a 33 anni!
avatar
ericabaroni

Messaggi : 178
Data d'iscrizione : 19.02.08
Età : 55
Località : Provincia di Milano

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Habemus...

Messaggio  ericabaroni il Mer Set 16, 2009 10:10 pm

Dimenticavo di salutare tutti gli altri e soprattutto lori. Hai visto che tutto va per il meglio? Sono proprio contenta per voi! Capisco comunque bruno che dice di avere autonomia solo per metà giornata! Anch'io, dopo la polmonite seguita alla scomparsa di mio papà, ancora non sono completamente in forze. Ho sempre un'enorme stanchezza che mi impedisce di fare tutto come prima. Purtroppo questo mi deprime e mi innervosisce e ne fanno le spese le persone più care. E questo mi irrita ancora di più!
Un abbraccio a tutti
Erica
avatar
ericabaroni

Messaggi : 178
Data d'iscrizione : 19.02.08
Età : 55
Località : Provincia di Milano

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Habemus...

Messaggio  alma57 il Gio Set 17, 2009 8:27 am

Anch'io primo figlio a 34 anni. Debby scrivici ancora e raccontaci di te, fatti aiutare e cerca di non cedere alla depressione, è anche un fatto ormonale, non farti solo sensi di colpa.

Non ci hai detto quale sarebbe il nome di tuo suocero, certo che certe persone proprio non hanno comprensione e pensano che i figli sono loro proprietà addirittura decidere lei il nome di vostro figlio, tenete duro.

Un abbraccio
zia Alma

alma57

Messaggi : 78
Data d'iscrizione : 10.08.08
Età : 60
Località : Todi

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Habemus...

Messaggio  Simona il Gio Set 17, 2009 9:47 am

Debby,

La scelta del nome spetta a voi. Belli entrambi sia simone ( ovviamente ) sia davide ( il nome del mio amore ). Tua suocerà dovrà rassegnarsi all'idea e se è una persona intelligente non rovinerà il rapporto col figlio e non si priverà del nipotino.
Quoto Alma : gli ormoni in gravidanza giocano brutti scherzi, si è molto più fragili e sensibili. Ma tu non ti chiudere in te stessa.



Erica, un abbraccio forte!
avatar
Simona

Messaggi : 92
Data d'iscrizione : 19.02.08
Età : 37
Località : SOLARO (MI)

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

gazieeeeeeeeeeeeeeee

Messaggio  debbyp1 il Gio Set 17, 2009 10:47 am

il nome di mio suocero è domenico!
trovo che sia un pò vecchio come nome e poi non mi piace!
stesso vale per il nome del mio papi....Pasquale; forse avrebbe più senso dare questo nome...ma lo trovo altrettanto vecchiotto...quindi nulla!
mia suocera è sempre stata un pò invadente...è molto all'antica!
per lei è stata dura accettare il fidanzamento (perchè io sono del nord e le ho portato via il figlio prediletto) e la convivenza (cosa inaccettabile da loro).
lei si sente molto sfortunata...non abbiamo realizzato ciò che lei avrebbe voluto per il figlio...ed i parenti non fanno altro che ricodarle ciò!
è un vero problema..me ne ha fatte passare tante....ed io un pò mi sono stufata!
ma non mollo....
un abbraccio a tutte...
avatar
debbyp1

Messaggi : 46
Data d'iscrizione : 19.02.08
Età : 41
Località : torino

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

parliamo di bimbi, finalmente!!!!

Messaggio  sono lor il Ven Set 18, 2009 8:41 pm

cara debby
ovviamente concordo con simona: il nome dovete sceglerlo voi. Noi per principio abbiamo bandito tutti quelli di parenti (con una piccola eccezione, secondo nome per femmina, Laura come la mamma di bruno morta a 31 anni, quando è nata la sua seconda figlia...) e abbiamo scelto quellli che più ci piacevano, devo dire che io ho lasciqato un po' campo libero al papà (avrei voluto enrico, ma lui con gran fatica dopo mesi mi ha detto che non gli piaceva, e ho accettato Diego che comunque andava bene anche a me. Bisogna poi pensare anhce al bimbo, scegliendo un nome che non lo metta a disagio, che sia nè troppo comune nè troppo raro eche si accordi un po' col cognome. Alessio è stato scelto così d ai suoi gentiori, noi non abbiamo messo lingua anche se forse ci sarebbe piaciuto che gli mettessero come secondo nome bruno, che allora er ain pena terapia....però oggi è un macello, con el virgole, mica virgole, e così han deciso per un nome solo, A noi paice, ai genitori di mia nuora no...sua mamma ha detto: "ALESSIO, ma che nome è?", comunqe adesso le va bene così.
Circa tua suocera, le potete dire che il nome lo sclegono i genitori e che dato che tuo papà non cè più sarbbe meglio chiamarlo Pasquale.....ma ci pensi......Bè, potreste chiamarlo Domenico Pasqule...meno male che non è una femmina......chissà comunque quanti lo sfotterebbero chiamandolo lunedi' natale......ovviamnte, tutto ciò per dire che quei nomi lì andavnao bene circa 100 anni fa, ma adesso, per carità!
Il comitato delle zie virtuali si rifiuta (in questo caso assumo io la presidenza, ma è una cosa momentanea, dovuta allo stato di emergenza...) di infliggere questa tortura al futuro nipote!!!!!!!!
Tua suocera prova agiocarsi le sue acrte, ma appena vedrà il nipote , si chiamase anche Mustafà, sarà lì a sciogliersi come tutte le nonne. se non dovesse farlo, è pazza! E soprattutto, non sa cosa si perde!!!!!!
e, ultimissima, poi devo andare...ho ale a cena.......precauzioni non riusite dopo 10 anni, futuro papà felicissimo...e chi ci crede che non voleste un bimbo??? certo, un po' di fifa cè sempre,,,si pensa alla casa piccola, ma vedrai che il posto per lui ci sarà
a presto
lory

sono lor
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

grazie lory

Messaggio  debbyp1 il Ven Set 18, 2009 11:06 pm

sei sempre così carina....
cmq avete ragione....decideremo noi il nome!
ma con lei sarà dura----credo che non ci parlerà per molto tempo; l'affronto è troppo grande e sai quante storie le farebbero i parenti che hanno i nipoti con i loro nomi???
meno male che viviamo lontane...io al nord e loro al sud....così la "penitenza" per noi sraà meno dure..Smile)
spero solo che il mio boy non si faccia convincere...quando la mamma chiama lui è pronto a scattare! qualsiasi sia il motivo...non riesce mai a dirle di no!!!! Twisted Evil
un abbraccio a tutti....
avatar
debbyp1

Messaggi : 46
Data d'iscrizione : 19.02.08
Età : 41
Località : torino

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

chi sceglie il nome?

Messaggio  sono lor il Sab Set 19, 2009 5:29 pm

cara debby
non devi ringraziarmi
se vuoi, metti tua suocera in contatto con me...
posso farti due esempi? La mia migliore amica, Celeste, ha due figli che si chiamano Marco e Davide....Suo padre si chiamava Consolato: ragazzi, ma si può? Almeno tre dei suoi fratelli hanno chiamato il loro primo figlio Consolato........Se poi calcoli che di cognome fanno Scordo, i figli dei maschi si chiamano Scordo Consolato, e oltre allo scempio del nome in sè, tre cugini primi hanno lo stesso cognome nome.....Un obbrobrio, davvvero!
E un'altra mia collega.....suo marito si chiama Oronzo e suo suocero Defendente............mi sa che lei non rimaneva incinta perchè altrimenti avrebbe dovuto chiamare il bambino Defendente, come avveniva da generazioni: Oronzo figlio di Defendente e Defendente figlio di Oronzo, lo stesso dicasi di un mio compagno di liceo, Natale di nome e Pim...non posso dirlo tutto.....di cognome, il padre Domenico (guarda un po'!!) e il nonno Natale.......che palle, scusate!!!
Ti consiglio di barattare alla svelta con il tuo "boy" (boy mica tanto, visto che è ormai un padre di famiglia): a lui piace Davide, vada per Davide! E' bello, cominicia con la D e mettete subito al bando Domenico!!!!!!Per Simone ci sarà chissà, un'altra occasione
aspetto che le altre zie mi supportino, intanto voglio ricambiare i slauti di erica, e dirle che anhce lei vive una situazione "fisiologica" subito dopo i famosi "anta" 8ma chi li conosce?) tutte noi viamo una situazione che comporta insieme l'invecchiamento, la malattia e spesso la morte dei genitori (laddove non sia successo prima) e nel contempo la getsione dei rapporti con i figli che da rosei bambini divetano spigolosi adolescenti, che devono fare scelte importanti per cui non sono pronti (scuola), pretenderebbero di tutto (vestiti e scarpe firmate, motorino, uscite fino a tarda sera....marchingegni elettronici e telematici di ultima generazione....)e non ti danno niente in camcio...ci siamo passati tutti, e poi passa anche questo!!! I figli crescono in fretta, gli anni più duri sono tre , quattro al max......ci vuole pazienza, qualche salutare no, e poi io credo anche un po' di fatalismo! Noi genitori dobbiamo tenere gli occhi aperti sulle frequentazioni, gli orari, che non consumino cose strane. Ma dobbiamo lasciare che loro facciano la loro vita, le loro esperienze, e sperare che tutto vada bene. Ciò che di più importante possiamod ar loro è l'esempio. Una famiglia unita, che faccia viver ogni giorno al serenità, che trasmetta dei valori è fondamentale. Tuo padre l'ha trasmesso a te e tu lo trasmetti ai tuoi figli, tuo padre non c'è più fisicamente, ma i tuoi figli lo hanno conosciuto, hanno la nonna vicino, vedono il tuo dolore per la sua perdita, capiscono che tra voi c'era qualcosa d'importante. E loro crescono con impresse queste sensazioni, lo vedo io nei miei ragazzi, e spero di vedrlo anche in Alessio man mano che cresce. Dovreste vedere come, ogni giorno di più, è attaccato al nonno "Buno", come se sapesse che non potrà averlo molto a lungo vicino a sé, ogni giorno che Ale è con noi mi commuovo almeno 2 o 3 volte....ora vi saluto, apresto
lory

sono lor
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Habemus...

Messaggio  ericabaroni il Sab Set 19, 2009 10:02 pm

Grazie lori per quello che mi hai scritto. Mi hai un po' rincuorata. Con i figli è davvero un bel match, ma con pazienza ce la si può fare. Sono convinta anch'io che serva l'esempio, la vigilanza da lontano... e delle belle dita incrociate!
Non vorrei spaventare Debby ... Comunque i figli ti riempiono la vita e ti danno tante soddisfazioni, per cui non temere, ce la farai anche tu. Anch'io riguardo al nome ti suggerisco di non mollare. piuttoso concedi di scegliere il nome al papà, ma non a tua suocera. Il figlio è vostro e le scelte le dovete fare voi.
un abbraccio
Erica
avatar
ericabaroni

Messaggi : 178
Data d'iscrizione : 19.02.08
Età : 55
Località : Provincia di Milano

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Habemus...

Messaggio  Simona il Dom Set 20, 2009 1:02 pm

Debby, mi raccomando! Non mollate! La scelta del nome è uno dei momenti più belli per i futuri genitori! Le ziette vi appoggiano tutte!
Vedrai che capirà!
avatar
Simona

Messaggi : 92
Data d'iscrizione : 19.02.08
Età : 37
Località : SOLARO (MI)

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Habemus...

Messaggio  alma57 il Mer Set 30, 2009 8:30 am

ciao a tutti, un pensiero a Debby, come va?

Le zie vogliono essere aggiornate.

Alma

alma57

Messaggi : 78
Data d'iscrizione : 10.08.08
Età : 60
Località : Todi

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

PER DEBBY E NON SOLO

Messaggio  antonella60 il Gio Ott 08, 2009 6:41 pm

SALVE A TUTTE LE ZIE VIRTUALI..PARLIAMO DI FIGLI Very Happy
IL MIO PRIMO FIGLIO L'HO AVUTO A 28 ANNI E L'ULTIMA A 33 ANNI...COSA DIRE ADESSO SONO GRANDICELLI, PURTROPPO NON HANNO AVUTO UN'ADOLESCENZA COME ALTRI ( LA MORTE DI PEPO QUASI 3 ANNI FA...) SI SONO SCONTRATI SUBITO CON LA CRUDELTà DELLA VITA . mA SONO CONCORDE CON LORI ( SALVE GRANDE LEONESSA SEMPRE IN PISTA!) CON L'ESEMPIO E LA NORMALITà DELLA NOSTRA VITA RIUSCIAMO A TRASMETTE VALORI E PRINCIPI CERTO CI FOSSE UN MANUALE DEL PERFETTO GENITORE ...MA STA NEL NOSTRO BUONSENSO ECC ECC FARE Sì CHE TUTTO VADA PER IL MEGLIO , NON SO DOVE HO LETTO CHE SONO MOLTO PIù EDUCATIVI I NO CHE I SI QUINDI FISSIAMO LORO DEI PALETTI : DISCUTIAMO CON LORO SU COSA è GIUSTO E SU COSA è SBAGLIATO ( FACENDO LORO CAPIRE CHE GLI SBAGLI PURTROPPO SI PAGANO...) FACCIAMOLI ANCHE SBAGLIARE ( NEI LIMITI cose normali) E POI AIUTIAMOLI A CAMMINARE NEL MONDO FACENDGLI CAPIRE CHE NELLA FAMIGLIA TROVERANNO AIUTO E PROTEZIONE E QUALCHE SANA E DECOROSA DISCUSSIONE NON GUASTA SONO GENERAZIONI AL CONFRONTO CON ESPERIENZE DIFFERENTI E CHE NOI GENITORI SIAMO PAUROSI PER LORO VORREMMO CHE TUTTO SEMPRE SIA FACILE, FELICE E SCORREVOLE., MA LA VITA NON è COSì DOBBIAMO GUADAGNARCI LA PAGNOTTA.
VORREI PARLARE DI COME è ADESSO LA MIA VITA, TRA RICORDI E RIMPIANTI : UNO SGURDO AL FUTURO : TROPPO BUIO PER VEDERE BENE. UNA CARO ABBRACCIO A TUTTE
avatar
antonella60

Messaggi : 100
Data d'iscrizione : 21.02.08
Età : 57

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

avanti un altro...

Messaggio  sono lor il Dom Ott 18, 2009 2:06 am

ciao...
volevo salutare tutti, anche se mi sento sconsolata nel vedere che il forum è quasi deserto...non siamo riusciti ad attrarre nuovi, sventurati, amici, come ogni tanto accadeva su SOS e noi "vecchi" abbiamo poco tempo, magari anche poca voglia di raccontare le nostre giorntae, molte storie di malattia si sono chiuse negativamente, come quella della mamma di andrea, di Pepo di ANtonella, di Claudio di Alma, del papà di erica e quello di maura......quidni dopo un po' sembra che la nostra vita attuale non c'entri più niente con l'argomento del forum.
io ci sono dentro atutti gli effetti, bruno è un amlato anche s egrazie al cielo per il moemnto sta benino....a parte qualche giorno, come giovedì....in cui dichiarava di stare molto male, "Un malessere generale" di cui non capiva la sede, la provenienza...ovviamente in quelle occasioni si trema, poi si cerca di recuperare e andare avanti.

Volevo far presnete che giovedì è morto corrado Sannucci , giornalista di repubblica affetto d amieloma multplo, autore del libro " aparte il cancro tutto bene": aveva 59 anni, credeva di avere vinto, dopo l'autotrapianto, ma so che pochi mesi dopo era già in recidiva...lascia una moglie parecchio più giovane e una bimba di 9 anni che lo adorava.Il mieloma è una bestia tremenda e io ringrazio il cielo per avere ancora bruno qui con me....anche se con 1000 ansie.....
a presto, spero di ricevre nuove alemno da alcunidi voi
lory

sono lor
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Habemus...

Messaggio  ericabaroni il Mar Ott 20, 2009 10:44 pm

E' vero, a volte non si trovano le parole. Quante volte ho iniziato a scrivere e poi mi sono chiesta a cosa potesse servire la mia tristezza. Passo ogni giorno per il forum e mi rattrista vedere questo deserto, ti capisco quindi Lori.
Molti di noi, purtroppo, sono uscii malamente da questo girone infernale, invece tu sei ancora lì a trepidare per Bruno. Ma avete una grande forza!
Avevo letto tempo fa il libro di Sannucci e mi aveva molto colpito, per cui mi dispiace sapere che anche lui ha perso la sua battaglia.
Vorrei mandare un saluto a tutti..
Erica
avatar
ericabaroni

Messaggi : 178
Data d'iscrizione : 19.02.08
Età : 55
Località : Provincia di Milano

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Habemus...

Messaggio  maura il Ven Ott 23, 2009 1:33 pm

Ciao,
anche io passo quasi tutti i giorni per il forum come Erica, ed anche io come lei, dopo avere letto, mi chiedo a cosa serva trasmettere la mia tristezza.
Ho perso il mio babbo poco più di tre mesi fà, mi manca tanto, mi pare ancora impossibile che un uomo vivo come lui non ci sia più, ma tantè....
Si va avanti certo, sono fortunata ho la mia famiglia con due bambini ancora da seguire, un sacco di impegni, di amici, facciamo progetti....
Forse dovremo dare forza a chi ancora sta lottando, perchè caspita, non può finire sempre male, no?
Quindi un abbraccio ai pochi intimi di questo forum, in particolare a lor.....

PS.: ma non è che tutti gli altri scrivono in un altro forum?

ciao, maura

maura

Messaggi : 22
Data d'iscrizione : 02.12.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Habemus...

Messaggio  alma il Dom Ott 25, 2009 11:56 am

Si anch'io come voi sono qui a passare dal forum e trovarlo deserto ma non certo perchè la malattia è in regressione, anzi...forse proprio perchè continuo a vedere gente intorno a me che non ce la fa che mi demoralizzo e non so come aiutare chi sta vivendo questo dolore.

A voi che come me avete perduto i vostri cari dico solo che il tempo aiuto ma resta una nostalgia struggente.

Per me sono due anni e mezzo e ora tendo a far tornare a galla solo i ricordi belli del nostro amore e non la malattia. Penso sia un percorso che tocca a tutti.

un grande pensiero a Debby e al suo piccolo in arrivo, dacci notizie.

un abbraccio a Erica Maura Andrea ecc. e soprattutto alla nostra grande Lory in lei ho trovato una vera amica.

Alma

alma
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Habemus...

Messaggio  Simona il Dom Ott 25, 2009 7:41 pm

Buona Domenica a tutti.

Quoto Alma in pieno. Col tempo si tende a cancellare i ricordi legati alla malattia e a ricordare solo quelli più belli. Se così non fosse, sarebbe impossibile andare avanti. La nostra mente allontana ciò che fa soffrire, ma non dimentica.
Io sono una figlia adulta che ha perso la propria mamma. Il mio dolore non può essere paragonato a chi ha perso il proprio compagno. A mio papà, ad Alma, ad Antonella va tutta la mia stima per come stanno crescendo i loro "piccoli", nel bene e nel male, nelle grandi e piccole difficoltà di ogni giorno. E a Chiara, ai figli di Antonella e al figlio di Alma va un pensiero speciale. Anche davanti a loro il mio dolore si fa piccolo piccolo. Perdere un genitore in un'età così delicata, quando ancora c'erano mille cose da fare insieme, quando ancora si aveva bisogno di lui. Ecco non riesco e non voglio neanche immaginare cosa voglia dire.
Mi dispiace che questo forum sia poco frequentato, anche se mi augurerei che nessuno ci entrasse per i motivi che ben sappiamo.
Ma a me ha dato tanto, in un periodo particolarissimo della mia vita. E vorrei che aiutasse ancora .
Io leggo sempre, ma scrivo poco. Però non vi ho dimenticati, non potrei mai. Anzi sono qui per dirvi che ci sono. Per Lory e per tutti gli altri.
avatar
Simona

Messaggi : 92
Data d'iscrizione : 19.02.08
Età : 37
Località : SOLARO (MI)

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Habemus...

Messaggio  PATTY il Mer Ott 28, 2009 12:21 pm

CIAO A TUTTI. LEGGO LE COSE CHE SCRIVETE E MI VENGONO LE LACRIME AGLI OCCHI. ALMA E ANDREA CONOSCONO LA MIA STORIA, PERCHè FINO AD ORA HO SCRITTO IN UN ALTRA SEZIONE DEL FORUM. POI ANDREA MI HA SPEIEGATO DI VENIRE DI QUà A SCRIVERE CHE ERA PIù FREQUENTATO. IL 21 DI SETTEMBRE LUI HA FATTO LA TAC DI CONTROLLO. TUTTO FERMO. NON è DIMINUITO NULLA, MA DA QUANTO CI DICONO LA COSA POSITIVA è CHE SIA TUTTO FERMO. QUESTO PER L'ETà DI MIKI E PER LA GRAVITà DELLA SUA SITUAZIONE. IERI INVECE SIAMO ANDATI ALL'IST A FARE L'EMOCROMO DI CONTROLLO CHE FA TRA UN CICLO E L'ALTRO. CI ERAVAMO QUASI CONVINTI CHE LE COSE ANDASSERO BENE COSì. CHE DOPO 3 CICLI DI CHEMIO IL MALE SI FOSSE FERMATO. NON DICO DIMINUITO MA ALMENO CHE AVESSE ARRESTATO L'AVANZATA. PARTIVA DA 794 DI MARCATORI ED ERAVAMO ARRIVATI A 80. POI IERI LA NOTIZIA CHE CI HA TAGLIATO LE GAMBE. I MARCATORI SONO RISALITI. SONO ARRIVATI A 138. HO CERCATO DI TRANQUILIZZARLO DICENDOGLI CHE MAGARI ERANO SOLO UN PO' SBALLATI PER CHISSàCHE. CHE MAGARI SICCOME ORA HA UNA BRONCHITE HANNO SFALZATO I MARCATORI. Sì PERò LA BRONCHITE ANCORA NON L'AVEVA QUANDO HA FATTO IL PRELIEVO PER I MARCATORI. ORA STA FINENDO IL 5° CICLO E IL 6 NOVEMBRE INIZIERà IL 6°. POI FORSE GLI FARANNO UNA PET. HO TANTA PAURA. NON VOGLIO PERDERLO, NOSTRA FIGLIA HA SOLO 3 ANNI ED è COSì PICCOLA E ATTACCATA AL SUO PAPà.........SCUSATE LO SFOGO, MA LA NOTIZIA DI IERI CI HA UN PO MASSACRATI No . CHE STORDITA, MI ACCORGO SOLO ORA CHE HO SCRITTO MAIUSCOLO!! SCUSATE NON VOLEVO, DI SOLITO SUI FORUM STA COSA NON è VISTA BENE. UN ABBRACCIO A TUTTE/I
PATTY

PATTY
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Habemus...

Messaggio  ericabaroni il Gio Ott 29, 2009 12:03 am

Ciao Patty, passo sempre dal forum , ma la tua storia mi era sfuggita. Mi spiace per quello che stai passando, è un momento duro, ma non devi mollare.Il medico di mio papà recentemente ha detto a mia mamma che è stato anche merito suo (per la sua forza) che mio papà è vissuto così a lungo ( due anni!) dopo il tumore al pancreas.
Non essere pessimista. magari i marcatori si sono alzati davvero per la bronchite. Magari era in incubazione. Quando l'anno scorso ho avuto la polmonite, il mio medico mi ha detto che sicuramente erano settimane che si stava preparando!
Stai vicino alla tua bimba e goditi questi momenti in cui lui c'è e siete insieme. E' importantissimo!
Un abbraccio
Erica
avatar
ericabaroni

Messaggi : 178
Data d'iscrizione : 19.02.08
Età : 55
Località : Provincia di Milano

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Habemus...

Messaggio  maura il Gio Ott 29, 2009 12:49 pm

Ciao Patty,
come avrai capito tutti continuiamo a passare per il forum a leggere, ma spesso non troviamo le parole giuste...
Erica ha ragione, aspetta, potrebbe essere stata davvero la bronchite a fare alterare quei valori, ma fosse facile vero?
Come stai? Come ti senti?
Perchè tutti noi spesso chiediamo dei malati, dei bambini, e poco della persona che scrive, che è sempre quella più coinvolta, sia a livello pratico che emotivo.
Mettiamo le nostre emozioni e sensazioni in secondo piano, io penso che questo forum dovrebbe servire a parlare anche di noi, per non sentirsi così soli e disperati, per non ricacciare in gola quegli sfoghi che a volte vorremmo avere.
E NON TI PREOCCUPARE PER LA MAIUSCOLA.....COSA VUOI CHE IMPORTI??

Ti abbraccio, maura

maura

Messaggi : 22
Data d'iscrizione : 02.12.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Habemus...

Messaggio  antonella60 il Gio Ott 29, 2009 5:37 pm

salve a tutti ! vorrei potervi dire cose allegre ,ma non posso sto attreversando davvero un bruttissimo periodo....
La mia piccola giulia ha avuto una ricaduta ( importante) per la depressione , che ormai da anni la perseguita, complice pare sino i farmici antiepilessia che prende ormai da troppi anni ( dal 2001) la neuropsichiatra che cura Giulia dice che in particolare il farnaco è uno destabilizzatore umorale e qua viene la cosa buffa( ci sarebbe da ridere se tutto non fosse così dannatamente tragico ) che la neurologa non ha nessuna intenzione di cambiare il farmaco ( procedura molto lunga di dose a scalare e lunga l'introduzione del nuovofarmaco...ma perchè non provare?) quindi dopo che giovedi ha avuto una crisi di nervi davvero inquitante si è dovuto decidere di inserire degli antidepressivi ...e quindi disporre per un ricovero nella struttura di neupsichiatria infantile IL NESPOLO....ora mi chiedo ha senso tutto questo? Voglio dire cosa c'è di giusto o sbagliato che regola le nostre vite? perchè dopo tante sofferenze tanto dolore adesso si ricomncia? MI RIBELLO I MIEI FIGLI HANNO GIà SOFFERTO PREFERISCO STARE MALE IO MA LORO BASATA! STAVAMO GIUSTO INIZIANDO A RICOMiNCIARE A VIVERE AD ASSAPORARE NUOVAMeNTE LA VITA ( NELLA SUA PIENEZZA) sto assistendo ad una specie di braccio di ferro fra la neurologa che continua la sua terapia e la neuropsichiatra( il mio medico di base neurolo anche lui è in accordo con la neurospscichiatra) che chiede la sostituzione del farmaco....mi rimane solo di stare ad aspettare consultare luminari, ognuno dice la sua e mi devo fidare essendo ignorante in materia, chiedere informazioni su chi è meglio , chi ha avuto esperienze del genere...insomma un vortice di informazioni a cui non so dare valore.
Scusate lo sfogo so che questo forum è dedicato ad altro ma conosco solo voi ...un abbraccio
avatar
antonella60

Messaggi : 100
Data d'iscrizione : 21.02.08
Età : 57

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Habemus...

Messaggio  Simona il Gio Ott 29, 2009 10:01 pm

Patty, se solo avessimo una bacchetta magica. Tutta questa sofferenza è ingiusta. Le mie possono sembrare solo delle parole, delle semplici parole. Ma ti sono molto vicina. Sfogati pure, piangi, non tenere tutto dentro e soprattutto non affrontare tutto da sola. C'è qualcuno che ti sta vicino, che ti aiuta? Non pensare troppo al futuro, cerca di vivere il presente. Lui è ancora con te, puoi ancora sentire la sua voce, abbracciarlo, guardarlo. Questi momenti non te li toglierà mai nessuno. La vostra bimba, l'amore per lei e l'amore che provi per tuo marito ti aiuteranno a tirare fuori una forza che non avresti mai immaginato di avere. I momenti duri ci sono, ci saranno. Non te lo posso negare, ma vedrai che anche quando ti sembrerà di non farcela più, anche quando ti sembrerà di aver toccato il fondo, riuscirai a risalire. La tua bimba è piccola, ma sicuramente percepisce che qualcosa non va. I bambini sono sensibilissimi. Magari potresti chiedere aiuto ad uno psicologo, a qualcuno che abbia esperienza in materia e che ti sappia consigliare come comportarti con lei, con quali parole spiegarle la malattia del papà.
Forza Patty, non mollare!


dispiace molto per quello che stai passando. Ma una sospensione graduale sarebbe così pericolosa? Spero che i medici ai quali vi siete affidati sappiano valutare bene quello che è meglio per Giulia. Ti abbraccio forte.
avatar
Simona

Messaggi : 92
Data d'iscrizione : 19.02.08
Età : 37
Località : SOLARO (MI)

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Habemus...

Messaggio  maura il Ven Ott 30, 2009 11:30 am

Per Anto, Urgente!
Ho avuto da piccola una crisi convulsiva non febbrile e all'epoca sono stata curata.
Poi niente, fino a 27 anni, quando sempre senza febbre ne ho avuta un altra.
Ho cominciato a prendere il farmaco che mi ha prescritto il neurologo, e pur senza raggiungere mai i valori minimi di farmaco nel sangue, non ho avuto più niente.....(negativi anche elettroencefalogramma, e rsm)
Il Neurologo mi ha sempre detto che non ci sono statistiche e che non si può mai sapere se tornerà o no, per questo motivo, non mi ha incoraggiato a smettere, e non avendo mai trovato una persona competente che mi prendesse per mano e mi togliesse il farmaco, a distanza di anni lo sto ancora prendendo.
Faccio la mia vita normalmente, guido la macchina, lavoro, ho due bambini.....ed anche io periodicamente piombo in periodi di depressione e ansia, ma l'ho sempre imputato al mio carattere e a i problemi che la vita mi ha messo davanti, ma quanto mi pento di non avere preso in mano la situazione con più coraggio.
Per questo ti dico: fai ora tutto il possibile per lei, lo so che sei stanca, che non è giusto, ma fallo.
Senti qualcun'altro, cambia specialista, oppure pretendi un contraddittorio tra di loro, ne abbiamo diritto, il fatto di non essere medici non ci obbliga ad accettare tutto quello che ci viene detto, spesso i medici non ascoltano i pazienti ne i parenti, ma sei la mamma ed hai il diritto di essere scocciata e di pretendere chiarezza.
Fammi sapere, e coraggio...ti abbraccio
maura

maura

Messaggi : 22
Data d'iscrizione : 02.12.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Habemus...

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 36 di 38 Precedente  1 ... 19 ... 35, 36, 37, 38  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum