ecco la nostra storia

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

ecco la nostra storia

Messaggio  antonella60 il Gio Feb 21, 2008 12:02 pm

Salve a tutti un grande abbraccio!
Tre respiri profondi e via...
Questa è la storia di Pepo , mio eroe, omone di 110 kg attivo e super attivo, imprevedibile e battagliero.
Dicembre 2004 prima di mangiare ,o appena iniziato a mangiare deve correre in bagno a vomitare un poco di liquidi "succhi gastrici" con il passare dei giorni iniziamo un po' ad impensierirci, quindi andiamo dalla nostra dott.sa ( medico di base ) le spieghiamo il problema e lei tranquillamente ci dice" Sarà lo stess del lavoro prenda il malox e il peridon prima e dopo i pasti ,per tranquillità le facciamo fare qualche accertamento" .Passano i giorni ,passono le feste la situazione non migliora Pepo dimagrisce. quando mia nipote ci viene a trovare e allarmata mi prende in disprte e midice che non trova bene lo zio...allora le spigeo tutto e le dico che i primi esami del sangue vanno bene e che ha la gastroscopia fissata per il 16 aprile 2005. Improvvisamnte tutto precipita, lei la mi anipotina infemiera in P.S., mi telefona un pomeriggio di febbraio e mi dice di correre in P.S. cìè una dott.sa che vuole visitare subito lo zio (Pepo) Visita ecografia e gastoscopia fissata per il lunedi successivo 14 febbraio 2005 , dalla eco addominale si rilevano neoformazioni ipodense di non certa provienienza....Dalla gastroscopia "adenocarcinoma gastrico scarsamente differenziato ad anello con castone di cm 8 infiltrato all'esofago e pare - non hanno potuto andare oltr- anche ai primi tratti dell'intestino."5 febbraio 2005 ricovero al COM(centro oncologico modenese) per esami, prognosi, diagnosi e primo cilco di chemio...Il tipo di tumore è il più agressivo che ci sia ,ha gia intaccato il fegato, e i linfonodi ..il responso drammatico" Signora sitemi la più presto le questioni in sospeso percè difficilmente arriverà all'estate...Ti crolla il mondo adosso. non riesci a respirare, ti scoppia la testa, tutto intorno a te gira così velocemente che ti sembra di precipitare in un vortice di emozioni,turbinio di scosse e terremoto! Mi accorgo di essere ferma in macchina al semaforo non so quanto tempo è passato e quanti rossi e verde in sucessione sono andati solo l'insistente suono del clacson dietro di me mi fa andare avanti. Raggiungo casa , là ci sono i nostri tre filgi -profili- che mi aspettano decido subito di non dire loro tutta la verità dovranno sapere poco è ancora presto per allarmarli.iniziano i ciclo di chemio e visite , tac ,pet, gastoscopia ecc ecc sapete tutti come funziona.Luglio 2005 si decide, anche se non ha risposto ai cilci di chemio, di operare gastrectomia totale, il rpimario del'unità trapianti di modena prof.Gerundo( molto umano e molto dipsonibile) CI SPIEGA il titpo di intervento del dopo di come starà, di cosa mangerà.Intevento devastante asportazione in toto di stomaco, milza, tratti finale di esofago, colon traverso e discendende, testa e coda del pancreas e qunsi 100 linfonodi ....tutto risultato intaccato dal tumore stadio "3 avanzato" nuove chemio terapie schema folfiri....si sta bene il mio erore lavora come sempre giorno dopo giorno ritroviamo il sorriso ( ma che sforzo) si ricomncia a pensare al domani...31 marzo 2006( giorno del mio compleanno) sviene in cucina , crolla terra proprio come una pera cotta, chiamiamo subito il 118 ricovero in P.s. rx torace e altri esami :"polmone dx invaso da bbondante versamento pleurico " dirottato immediatamente al COM altri esami e visite chirurgiche...esito recideiva pleurica da k gastrico si tenta un intervento la polmone "talcaggio" dovrebbe fermare il versamento, ossia una volta svuotato il pèolmone dal liquido questo procedimento di talcagio dovrebbe impedire il nuovo riformarsi del liquido.
Intervento NON riuscito pleura completamente invasa dal tumore troppo liquido nel polmone stesso ...nuovo cilclo di chemio TAXOTERE effetti collaterali tantissimi hanno dovuto calare del 25% e inizia il lento e doloroso declino....Ma è forte e grande passiamo l'estate ci prota al mare andiamo a Palinuro in tenda ( vuole l'ebrezza della sua giovinezza) mai un lamento, mai un attimo in cui grdidava la sua rabbia...settembre 2006 ha un giramento di testa non sa dove si trova perde cognizione, avisso subito lìoncologo ..tac elettroencefalo piccole secondarismi cerebrali....dolore acuto al polmone dx 90 gg di contromal al giorno non bastno iniziamo con i cerotti alla morfina....novembre 2006 i dolori sono talmete forti che le dosi dei cerotti devono essere aumentate , telefon al'oncologo" Signora mi dispiace ma l'ultima tac ha evidenziato la ripersa della malattia in maniera micidiale troppi organo sono compromessi, fegato, cervello,pericardio, ossa costali dx e sinista il polmone dx praticamente è inestinte e il versamento si è diffuso anche al polmone sx NON C?é PIU NULLA DA FARE" ecco quello che temevo....devo chiamare i miei figli e metterli al corrrente, devo dirlo ai mie suoceri alole mie cognate , con cui ho condiviso tutto. Su desiderio di Pepo chiediamo la'ttivazione dl NODO ( assistenza domiciliare per malati teminali) il medico di base e l'infermiera del nodo sono da noi praticamente tuti i giorni ,inizia anche la febbre che non abbandona per 1 mese intero, iniziano a fare delle flebo per iniettare antibiotici e sosanze nutritive....dopo 10 gg il crollo non riescr a respirae autonomamente abbiamo l'ossigeno, non riesce ad andare inbagno da solo, le forze lo lasciano,non riece nemmeno a mangiare ( solo 1 omegeneizato) ma con fermezza e determinazione chiama il medico e l'infermiera " stop basta flebo, se questo è il mio destino allora devo essere io a decidere come dove e quando, venite quando volete parlo con voi con tanta gioia ma non fatemi punture, cure od altro ormai ho perso la mia guerra" il 24 dicembre 2006 ore 08.05 ci ha lasciato .
Cosa è rimasto dopo? NOI Il SUO AMORE LA SUA VOLGIA DI VIVERE E IL REGALO PIU' BELLO CHE CI POTESSE FARE 18 MESI DI VITA SPENSIERATA MAI UNA VOLTA CI HA FATTO SENTIRE DI ESSERE AMMALTO!
avatar
antonella60

Messaggi : 100
Data d'iscrizione : 21.02.08
Età : 56

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

PEPO, SEMPRE PEPO, FORTISSIMAMENTE PEPO.

Messaggio  Ferdinando il Sab Feb 23, 2008 6:29 am

Ciao Anto..., la tua testimonianza,inserita velocemente sul "nostro" infotumori, son sicuro che sarà utile a chi, e purtroppo sono tanti (o tante?) sai trovano a correre sul percorso della maledetta via crucis, non cercata e non voluta, e che dovranno imparare a gestire e non a subire, perchè hanno uno sbocco inevitabile e comunque non sempre e non per questo non da ostacolare con tutte le proprie forze ed i mezzi disponibili.
Torno al "nostro" (posso?) PEPO che pure non ho conosciuto personalmente ma che ho imparato a stimare, ad apprezzare ed a volergli bene attraverso i tuoi post dai quali ho tratto la conferma che, a prescindere..., il sistema del non cedere utilizzando tutto il disponibile, è la scelta migliore (quale l'alternativa?).
Oggi Pepo è, attraverso la tua testimonianza di compartecipe della lotta, la prova provata che la vita continua e che il modo migliore di onorare chi fisicamente non c'è più (mi si passi la debolezza) è proprio quello di viverla al meglio,così come avremmo fatto quando c'era anche lui: tu ed i tuoi "proli" (abbracciali per me) lo fate ogni giorno ed ogni qual volta se ne presenta l'occasione. Per quelli che credono lui è sicuramente partecipe, con la sua trasmissibile gioiosità (se ricordo bene la definivi un po zingaresca ), al vostro continuare a vivere anche per lui, non nel ma col suo ricordo e presenza quasi palpabile come parte integrante delle vostre giornate.
Ciao Anto e sei proprio sicura che i mesi che vi ha donato sono "soltanto" 18 e finiti con la sua partenza?
Ferdinando
avatar
Ferdinando

Messaggi : 111
Data d'iscrizione : 20.02.08
Età : 75
Località : Roma

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: ecco la nostra storia

Messaggio  antonella60 il Lun Feb 25, 2008 10:18 am

ciao ferdinando sempre pronto .
Mi riferisco ai 18 mesi dopo la diagnosi! quelli ripensandonci ,giorno dopo giorno, sono stati "belli" (passami la parola) perchè pepo lui ha voluto che fossero così. mai 1 giorno( in rare occasioni) ci ha fatto sentire di essere ammalato, ha voluto continuare la sua vita di tutti i giorni ,come sempre giorno dopo giorno: Tutto questo appare sconato ma non sai , in realtà, quanto diventa importante ricordare la normalità che ci avvolgeva nel quotidinao; Certo non ho mai dimenticato la gravità , ma alcuni momenti di pura gioia, ho imparato a vivere diversamente. So che è un discorso diffcile e forse faccio fatica a scrivere cosa ho in mente.
un saluto carissimo a tutti.
avatar
antonella60

Messaggi : 100
Data d'iscrizione : 21.02.08
Età : 56

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: ecco la nostra storia

Messaggio  Simona il Mar Feb 26, 2008 4:18 pm

Cara Antonella,

Ho letto la vostra storia ma non sono riuscita a risponderti subito. Perchè vorrei dirti tante cose ..Vedo te, i tuoi figli.. e rivedo mio papà, Chiara.. il coraggio di Pepo..il coraggio della mia mamma..la voglia di vivere..il loro modo di affrontare la malattia..senza mai farci pesare nulla.. anzi, insegnandoci a godere anche delle piccole cose..ad assaporare la vita e a coglierne ogni sfumatura, bella o brutta che sia..con estrema forza e con estrema dignità..a vivere il presente ..è vero, fisicamente non sono più con noi..ma ci hanno lasciato tanto.. e io, quando mi assalgono tremila pensieri su Chiara ( che è in un'età così delicata ), penso a quanto è stata grande la mia mamma e trovo in lei la forza ..

Un abbraccio,
Simona
avatar
Simona

Messaggi : 92
Data d'iscrizione : 19.02.08
Età : 36
Località : SOLARO (MI)

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: ecco la nostra storia

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum